Serate a tema organizzate dal Comitato Genitori rivolte ai genitori degli alunni


“LA MIA CASA E’ ANCHE LA TUA TERRA”

“LAUDATO SI’...PER SORELLA MADRE TERRA”

-         “Saper rispettare … e guardare con stupore e meraviglia la natura di madre terra. “

L’iniziativa mirava a sensibilizzare i bambini e le famiglie alla scoperta e al rispetto della natura.

Attraverso il disegno realizzato su un volantino, i bambini hanno espresso graficamente, con entusiasmo il loro stupore verso la natura.

Il giorno 9 ottobre2016 i bambini con le loro famiglie si sono ritrovati per diffondere il loro messaggio, con il lancio dei palloncini.

L’associazione delle A.C.L.I. a poi ringraziato per la numerosa partecipazione.

 

 


Per il terzo anno consecutivo sono tornate le «Giornate di lettura nelle scuole» di ogni ordine e grado, promosse dal MIUR. Dal 24 al 29 ottobre si è tenuto, infatti, Libriamoci 2016

con l’idea di avvicinare bambini e ragazzi alla lettura, al di là del programma scolastico.

Attraverso la lettura ad alta voce si vuole avvicinare il mondo della scuola alla lettura. Per questo scrittrici e scrittori di ogni genere sono andati in questa settimana nelle scuole di tutta Italia che hanno aderito al progetto: leggendo brani da vari libri proveranno a far sì che studenti e studentesse si appassionino al mondo del libro. Secondo gli organizzatori:

“Tra le responsabilità che ognuno di noi ha verso i più giovani c’è l’obbligo di leggere loro ad alta voce; leggere cose che possano apprezzare, dare voce alle parole scritte in maniera interessante e continuare a farlo anche quando essi siano in grado

di leggere autonomamente.

 Il tempo della lettura ad alta voce è il tempo dell’immaginazione, il tempo senza telefonino,

 quando tutte le distrazioni sono messe da parte.”

 

“Mi racconti una storia?”

ed ecco che a partire da questa semplice domanda, lo scorso anno i bambini e le bambine delle classi prime della Primaria di Vanzago hanno iniziato il percorso “LIBRIAMOCI”,

per avvicinarsi ai libri, alle parole scritte ma soprattutto al piacere della lettura.

Anche quest’anno l’iniziativa è continuata.

Con “DI FIABA IN FIABA...UNA FIABA TIRA L’ALTRA”,

per una settimana, gli alunni, ora in seconda, guidati dalle loro insegnanti di italiano, hanno incontrato diversi personaggi: il Dirigente Scolastico, un autore per ragazzi, la bibliotecaria di Vanzago, diversi genitori delle classi, l’interprete dei bambini bielorussi ospiti a scuola. Con il loro aiuto hanno ascoltato fiabe diverse,

facendo un “giro del mondo”, attraverso varie culture.

Il dirigente dott.ssa Giovanna Ruggeri

scrittore Roberto Morgese

bibliotecaria Viviana Paleari

interprete bielorussa

 

Durante la settimana hanno ripreso poi le storie, le hanno rielaborate in classe.

Sono stati proprio “presi” dalle letture: hanno ascoltato, inventato, interpretato, con un coinvolgimento che manifestava interesse, entusiasmo, piacere!

Per questo ci diamo appuntamento … al prossimo anno!

 


La mia casa è anche la tua terra 

“Che tipo di mondo desideriamo trasmettere

a coloro che verranno dopo di noi,

ai bambini che stanno crescendo?”

 

Con questa domanda Papa Francesco, nell’ Enciclica Laudato si’, sollecita gli adulti e li invita a riflettere sul concetto di “cura”  della Casa Comune, cioè del mondo inteso come Creato.

I nostri alunni e le nostre alunne hanno risposto:

con un disegno hanno rappresentato l’angolo di Creato che amano e che vorrebbero  conservare con cura,

perchè “il bello e il buono”  si possa mantenere  nel tempo

e possa essere risorsa per tutti e per ognuno.

Molte famiglie, dopo aver ricevuto  il lavoro dei propri figli,  hanno deciso di valorizzarlo  ulteriormente partecipando al lancio dei palloncini organizzato dalle Acli, domenica 9 ottobre

… ogni disegno  ideato  e’ stato affidato ad un palloncino che, volando alto nel cielo,

ha portato ovunque  il desiderio di curare e rispettare la nostra Casa Comune!!!

 

GRAZIE DI  heart     AI NOSTRI AMICI DELLE ACLI PER LA COLLABORAZIONE, LA DISPONIBILITÀ E LA GENEROSITÀ!


ACCOGLIENZA BAMBINI BIELORUSSI

Un pianeta:il PIANETA ARCOBALENO, e la sua gente:gli  abitanti di cinque città di colori diversi.

In questo si è trasformata la scuola primaria “ P. Neglia ” coi suoi 400 alunni, lunedì  3 ottobre 2016, per accogliere i giovani ospiti arrivati dalla Bielorussia.

Per un mese 17 bambini e bambine, con la loro maestra e con un’interprete, condivideranno a scuola  momenti di gioco, lavoro, attività con gli alunni della primaria.

Quale momento più bello per partire per questa avventura che una storia fantastica, raccontata e animata da tutti!

Così il cortile si è riempito di colori, i colori delle cinque città, scomparsi però quando una guerra è scoppiata sul pianeta. Il  buio e la nebbia allora hanno invaso la Terra.

Solo la voglia di gioia, di amicizia e di  pace di tutti i bambini è riuscita a riportare i colori e la serenità sul pianeta Arcobaleno.

 

La storia del PIANETA ARCOBALENO è stata animata da tutti gli alunni e dalle loro insegnanti con l’aiuto di GIOVANI SEMINARISTI ospiti della scuola per tutta la mattinata durante la quale hanno avuto l’opportunità di raccontare la loro scelta di vita.

 


 

La scuola primaria P. Neglia  riapre con un grande gesto di solidarietà degli alunni e delle loro famiglie grazie al progetto DONA UNA CARTELLA a cui hanno collaborato la Scuola,il  Comune di Vanzago, la Caritas cittadina .

I bambini della scuola incontrano i volontari della Caritas di Vanzago e donano materiale scolastico a favore delle famiglie in difficoltà del territorio.

 




 

 

 

  Festa della Scuola Paolo Neglia

 


 

 

 

  Festa della Scuola Don Milani

 


 La girandola delle stagioni 

 


 Festa della Scuola Collodi

 


 Festa della Scuola Bernasconi

 


 Festa della Scuola Secondaria

 

 

 

 


  Scuola Secondaria
 
  Pubblicato il 29 marzo 2016

  Classe I H

  concorso "ARTICOLO 9"  

 

 

 

 

 


 

 


 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 


Scuola dell'Infanzia di Vanzago

Pubblicato il 15 ott 2015

Progetto Didattico"A SCUOLA CON GUSTO"

 

 

 


 

 

 
 
 
 
 


 

Scuola in chiaro

 

albo on line


Statistiche

Visite agli articoli
144501
Inizio